News


Proroga al 31/12/2019: Cumulabilità Conto Energia e Tremonti Ambiente


Proroga del termine al 31/12/2019 per l’attestazione della rinuncia al beneficio fiscale di cumulabilità del Conto energia con la “Tremonti Ambiente” Comunichiamo che grazie all’intervento di Confindustria, promosso dal Coordinamento dei Consorzi Energia, abbiamo ottenuto la proroga del termine per l’attestazione della rinuncia al beneficio fiscale in attesa che arrivi anche la soluzione sostanziale alla […]

Protocollo Confindustria e E-Distribuzione sulla Qualità del servizio Elettrico


Confindustria ha ospitato il 14 novembre scorso un incontro per l’avvio della fase applicativa del Protocollo Confindustria E-Distribuzione sulla Qualità del servizio Elettrico. Ritorniamo sul tema del Protocollo tra Confindustria e E-distribuzione presentato lo scorso maggio in Confindustria (vedi articolo qui) quale piano d’azione volto a migliorare la competitività delle aziende attraverso una migliore qualità […]

Attivazione sportello per aziende energivore per le associate a Confindustria


Aperto un canale preferenziale per le aziende associate a Confindustria che necessitano di chiarimenti da parte della Cassa per i servizi energetici e ambientali in merito alla tematica delle agevolazioni per le aziende energivore. In relazione alla disciplina delle aziende energivore, ricordiamo che il 28 settembre la Cassa per i servizi energetici e ambientali (CSEA), ha […]

Ritardi nei rimborsi delle agevolazioni per le aziende energivore


La CESA conferma il rallentamento nei rimborsi delle agevolazioni per le aziende energivore annualità pregresse. Per quanto concerne le erogazioni  dei pagamenti da parte della CSEA per gli anni di competenza scorsi, alla specifica domanda sui tempi di erogazione, posta dal Coordinamento dei Consorzi di Energia a cui il Consorzio Energie Firenze aderisce,  ci è […]

Rapporto ENEA su efficienza energetica


Pubblicato il 7° Rapporto Annuale sull’Efficienza Energetica dell’ENEA (RAEE) che evidenzia investimenti per 3,7 miliardi con ecobonus, 420mila gli interventi e 5,8 milioni di certificati bianchi. Grazie all’ecobonus gli italiani hanno investito nel 2017  oltre 3,7 miliardi di euro realizzando circa 420mila interventi di riqualificazione energetica, con un risparmio di oltre 1.300 GWh/anno. A ciò si aggiunge anche un […]

Decreto Odorizzazione Gas: aggiornamento delle regole tecniche con ultimatum a grandi utenti


Il ministero dello Sviluppo economico ha aggiornato con Decreto la regola tecnica sulle caratteristiche chimico fisiche del gas naturale immesso nelle reti italiane. Tra le novità del decreto in questione, che all’art. 1 aggiorna la precedente regola approvata con decreto del 19 febbraio 2007, ci sono: l’esplicita menzione del GNL rigassificato nel campo di applicazione; […]

Interventi negli elettrodotti tra Firenze, Scandicci e Impruneta per migliorare la qualità della rete e a tutela del paesaggio


L’intesa tra TERNA e Regione Toscana è volta ad interrare 11 Km di elettrodotti per migliorare la qualità della rete ed a tutela del paesaggio Maggiore sicurezza, maggiore qualità del servizio e maggiore efficienza per la rete elettrica dell’area metropolitana di Firenze, per la quale sarà realizzato un fondamentale riassetto e potenziamento delle direttrici a 132 […]

30 giugno 2018: scade la proroga per regolarizzare i POD “nascosti”.


Entro il 30 giugno 2018, l’ARERA (l’Autority per l’Energia) impone l’obbligo dell’autodenuncia per i clienti finali di energia elettrica “nascosti”, cioè le unità immobiliari ancora prive di contatore individuale. I clienti  “nascosti” sono soggetti che sono allacciati alla rete elettrica ma che non dispongono di un contatore di energia autonomo e ufficiale, cioè istallato dal […]

Titoli di Efficienza Energetica: con la pubblicazione del Decreto correttivo i prezzi scendono


Pubblicato il nuovo Decreto con la Cumulabilità degli incentivi, il cap dei prezzi e i “titoli virtuali”. Nonostante la Cumulabilità degli incentivi, il cap dei prezzi e i “titoli virtuali” a rendere nuovamente appetibile il meccanismo per gli operatori industriali potrebbe essere la nuova definizione di baseline, ovvero la possibilità di conteggiare i risparmi e quindi i […]